TRAILER OUTLANDER, L’ULTIMO VICHINGO

 

ho appena visto questo film ambientato in Norvegia, nell’anno 709 dc. Una navicella spaziale, con a bordo i sopravvissuti di un mondo simile al nostro, precipita sulla Terra. Solo un uomo si salva, Kainen. Bella la scena d’apprendimento forzato della lingua e usanze della Terra tramite un computer collegato all’occhio. Kainen inconsapevolmente ospita nella navicella un alieno, simile a un drago, ma molto più intelligente e vendicativo (il popolo di K. colonizza il mondo del mostro e li stermina). Con i vichinghi decimati dal Morwen decide di combatterlo e stupefacentemente riesce a vincere. Solo una donna, Freia, riesce a scoprire la sua vera identità (pensa sia stato inviato dagli dei), tuttavia, innamorata di lui, decide di non parlare.  Kainen viene eletto re e sposa Freia, adottando un bambino rimasto orfano, Erik.

Perplessità:

non posso esistere nell’universo due pianeti uguali, i cui abitanti abbiano avuto la stessa evoluzione. Dovevano creare Kainen leggermente meno umano. Per il resto l’ambientazione vichinga è molto verosimile!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...